fbpx

8 trucchi per aumentare le vendite e-commerce

aumentare vendite e-commerce

Tabella dei contenuti

Nel 2021 non avere un sito web è impensabile, allo stesso modo è altrettanto impensabile avere un sito e-commerce e non creare una strategia ad hoc per aumentarne le vendite.

Oggigiorno c’è molta concorrenza! Quindi è fondamentale evidenziare che non basta aprire un ecommerce per iniziare a guadagnare online.

Leggi il nostro blog sui pro e i contro di aprire un e-commerce

Per riuscire in questa impresa bisogna mettere in atto alcune strategie che possano aiutare le vendite.

Ma non perdiamo altro tempo, vediamole subito.

8 cose da fare per aumentare le vendite del tuo ecommerce

1 Portare traffico a pagamento per aumentare le vendite dell’e-commerce

Il traffico a pagamento sul tuo sito lo puoi portare in vari modi:

  • tramite delle campagne display o shopping di Google Ads
  • grazie a mirate Campagne di Traffico o Conversione di Facebook Ads
  • mediante campagne advertising su Instagram e i tag dei prodotti sui post di questo social

Portare traffico a pagamento non ha costi eccessivi e permette al tuo sito di essere trovato molto più facilmente dal tuo cliente potenziale. Il tuo sito e-commerce in questo modo non sarà più disperso nel mare di internet.

Ma attenzione, per fare questo tipo di campagne correttamente e non sprecare budget bisogna essere sicuri conoscere bene il target di riferimento, solo in questo modo si potrà creare il messaggio giusto, che arriverà alle persone giuste.

2 Scrivi una descrizione approfondita del prodotto e cura le foto

La vendita di prodotti fisici online porta ad un’intangibilità degli stessi, quindi è fondamentale prestare molta attenzione a curare bene la descrizione (meglio se fatta in ottica SEO, ovvero inserendo keyword di riferimento del prodotto) e le immagini. L’utente infatti tramite questi due elementi deciderà se vale la pena acquistare il prodotto, capirà se un prodotto è di qualità o meno e se rispecchia le sue esigenze!

Quindi quando crei i testi delle tue schede prodotto non ti limitare al “copia e incolla” da altri tuoi competitor. Crea delle descrizioni originali dove spieghi i punti di forza del prodotto, materiale, colori, misure ecc…

3 Per aumentare le vendite del tuo e-commerce prevedi degli up sell o cross sell

Un ottimo metodo per aumentare le vendite dell’e-commerce è aumentare il valore medio del carrello, per fare ciò basta prevedere dei prodotti da vendere in up sell o cross sell.
Proporre prodotti in upsell vuol dire spingere il cliente a comprare una versione perfezionata di un prodotto “base” che hanno messo nel carrello o che stanno guardando.
Invece i prodotti in cross-sell sono prodotti che possono essere venduti insieme al prodotto scelto dal cliente. Se vuoi vedere un esempio di prodotto in cross sell ti basterà entrare su Amazon entrare in un prodotto qualsiasi e scorrendo la pagina leggerei la voce: “Spesso comprati insieme e a… questo + quest’altro”
Ecco questo piccolo trucco porta all’aumento del valore del carrello medio del tuo e-commerce e del numero dei prodotti venduti.

aumentare vendite ecommerce

4 Aumenta il Social Proof del tuo sito ecommerce

Letteralmente Social proof significa riprova sociale.

La Social Proof si basa sul meccanismo inconscio per il quale una persona, quando non ha tutte le informazioni per compiere un’azione (un acquisto, una richiesta di preventivo ecc…) decide di adeguarsi al comportamento di altri.

Ad esempio noi stessi quando siamo indecisi se acquistare qualcosa cerchiamo sempre le recensioni di altre persone che hanno acquistato quel prodotto/servizio, prima di noi, e a seconda del risultato che troviamo, decidiamo se acquistare o meno.

Ecco perché aggiungere le recensioni nelle schede prodotto, può notevolmente aumentare le vendite del tuo e-commerce!

5 Implementa la Customer Service

Customer Service ovvero il servizio di “customer care” aumenta la fiducia dell’utente nel tuo sito perché qualsiasi problema avrà potrà parlare con qualcuno.

Potresti inserire una live chat o ad esempio un BOT di Messenger, questo farà sentire l’utente seguito e rassicurato.

Ovviamente in entrambi i casi ci deve essere qualcuno che risponde sennò si rischia di avere il risultato opposto, ovvero che l’utente non ricevendo risposta si infastidisce e lascia il sito.

La differenza tra i due servizi è che il BOT può dare in automatico tutte le informazioni più comuni (facendo un’analisi infatti siamo in grado di capire quali sono le domande più frequenti, in questo modo si crea un BOT efficiente) ovviamente non si possono prevedere tutte le potenziali domande che l’utente può fare, quindi dietro il BOT ci vuole sempre un “umano” che risponde.

Nella live chat invece deve rispondere una persona reale manualmente.

È noto che un ottimo customer service è tra i fattori che più influenzano positivamente gli acquirenti.

6 Pagamenti sicuri e passa la paura

Quante volte ti sei accorto che una persona è entrata nel tuo e-commerce, ha guardato un prodotto, lo ha messo nel carrello e poi è uscito dal sito?
Immaginiamo sia successo tante volte! Ti spieghiamo perché accade. Probabilmente nel tuo sito non ci sono i pagamenti sicuri!

Partendo dal presupposto che online c’è sempre una mancanza di fiducia (viste le tante truffe) bisogna trovare un modo per ovviare questo problema.

Scegliere la tipologia di pagamenti corretta è fondamentale. Il sistema più usato è Paypal. Questo tranquillizzerà il cliente, perché sa che qualsiasi problema riscontrerà ci sarà qualcuno che lo aiuterà.

7 Semplifica il processo di checkout per aumentare le vendite e-commerce

Una delle cose che vediamo negli ecommerce dei nostri clienti prima del nostro arrivo è che i loro e-commerce “costringono” l’utente ad iscriversi al loro sito per completare l’acquisto. Questo complica e rallenta notevolmente il loro checkout portando all’uscita dell’utente dal sito nonostante fosse convinto ad acquistare un nostro prodotto.

Hai solo 9 secondi per “trattenere” il tuo utente e riuscire a portare a casa una conversione (ovvero un acquisto), quindi per aumentare le vendite del tuo e-commerce devi semplificare il tuo processo di checkout. L’utente in massimo 3 o 4 click deve poter scegliere il prodotto, metterlo nel carrello, inserire le informazioni e procedere all’acquisto!

8 Email marketing

Un metodo molto efficace per aumentare le vendite del tuo e-commerce è fidelizzare l’utente restando sempre in contatto con lui tramite la creazione di email ad hoc.

Queste, se fatte bene faranno tornare l’utente sul tuo e-commerce, il che significa maggiore possibilità di nuovi acquisti.

Sempre vincenti sono le email con promozioni riservate solamente agli iscritti.

Se poi hai una lista segmentata di contatti, il risultato sarà ancora migliore perché riuscirai facilmente a mandare il messaggio giusto al cliente giusto.

A proposito, avente un CRM efficiente e le liste ben segmentate? Noi usiamo e consigliamo Active Campaign, uno dei migliori gestori esistenti.

E non solo questo tramite le automazioni email potrai mandare un’offerta mirata su uno specifico prodotto a chi l’ha precedentemente messo e poi tolto dal carrello. Oppure proporre un prodotto affine a quello già acquistato.

Noi di Staff Millennium ti possiamo aiutare a strutturare gli automatismi sulle mail, sia quelli classici (come “hai lasciato questi prodotti nel carrello”) che flussi personalizzati per riattivare utenti o promozioni esclusive.

Possiamo aiutarti a valutare quali errori non stai considerando e se c’è margine di crescita.

Richiedici l'analisi dello stato di salute del tuo e-commerce

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Inizia adesso il tuo progetto con noi

Ricevi altri contenuti e consigli gratuiti!

Accedi alla nostra community dedicata ad imprenditori ed aziende: DigitalBiz

logo digital biz