fbpx

Come creare e gestire Instagram stories per il tuo business

instagram stories

Tabella dei contenuti

Tra i social media, al momento Instagram sta riuscendo a conquistare sempre di più un pubblico non solo di giovani. Per le aziende, quindi, è di importanza fondamentale riuscire a creare contenuti (foto, video e Instagram Stories) capaci di attirare l’attenzione e far seguire le pagine a chi vi atterra, fidelizzando l’utenza per farla diventare clientela.

Perché dovresti farlo? Perché i dati oggi ci dicono che: 300 milioni di utenti utilizzano le stories ogni giorno sulla piattaforma.  Questo è un numero destinato a crescere secondo Mark Zuckerberg.

Inoltre le statistiche della pubblicità su Instagram dicono che il 72% degli utenti ha dichiarato di aver acquistato un prodotto inizialmente ricercato sul social network.

Scopri come migliorare le tue campagne online in 5 mosse 

Ma che cosa sono le Instagram Stories?

Le storie di Instagram sono dei brevi filmati o una breve raccolta di foto, di circa 10-15 secondi ciascuna, che rimangono visibili per 24 ore. Alla Story si può aggiungere musica, sticker o quanto di utile per far interagire il pubblico.

Quando le si utilizza per la promozione aziendale, lo si fa per comunicare in maniera informale una determinata attività, rispetto agli standard normalmente pubblicati sul profilo nel feed. Tra le cose da sottolineare, vi è il fatto che l’algoritmo, spesso non permette di essere visibili tramite i post, mentre più facilmente le Storie compaiono all’utenza in alto nella zona della home del social network.

Chi guarda le storie di instagram?

A differenza di quello che avviene pubblicando contenuti solo nel feed di Instagram, tramite le storie Instagram, si possono raggiungere anche nuovi utenti potenzialmente interessati al prodotto o servizio che tu offri.

Sempre più persone infatti entrano apposta su Instagram per guardare le storie pubblicate ed interagire con il brand o con la persona tramite esse.

Grazie all’introduzione di questa funzionalità, nata prendendo spunto da Snapchat, si è calcolato che ciascun utente spenda mezzora in più sul social ogni giorno.

Questa funzionalità di Story Telling, è stata implementata quasi su tutti i social, proprio perché risulta molto utilizzata e seguita.

Ecco perché ti diciamo di fruttare al massimo le stories per alimentare e far crescere il tuo profilo Instagram.

Instagram stories business

Come si crea una storia instagram?

La creazione delle Storie di Instagram è molto semplice:

  1. entra nella tua app IG
  2. quando sei nella home scorri il dito da sinistra verso destra
  3. apparirà una schermata dalla quale potrai creare la stories.
    Vedrai che creare una story può essere davvero divertente, infatti potrai aggiungere tanti effetti alle tue foto o al tuo video, come Boomerang, Rewind e Superzoo. Unica cosa, per creare le stories i contenuti devono già essere presenti sul tuo smartphone, accedendo alla galleria.

Lo sai? Grazie alle stories puoi aumentare le visualizzazioni del tuo feed di Instagram utilizzando la voce “new post”.

E non finisce qui:

Nelle stories puoi:

  • taggare qualcuno @tag
  • puoi utilizzare l’adesivo Location e #Hashtag nella tua storia di Instagram per promuovere un punto vendita specifico o un evento fisico o quello che vuoi
  • puoi creare sondaggi per aumentare l’engagement
  • e inserire dei link al tuo sito grazie allo “swipe up” (SOLO se hai più di 10k di follower)
  • Ultimamente sono state aggiunte anche le gif
  • e le storie con solo testo

Dovendo, però, lavorarci, è importante ricordarsi di alcune cose:

  • Avere una logica di pubblicazione
  • Essere coerenti con il proprio Brand
  • Avere un impatto visivo forte già nei primi 4 secondi, per far sì che le persone non cambino storia
  • Ricordarsi che le Instagram Stories sono fatte per essere viste in verticale

Per fare ciò, è davvero opportuno, creare un calendario editoriale ad hoc, da seguire scrupolosamente e scegliendo il momento di pubblicazione migliore sulla base di dati raccolti grazie ad Instagram Analytics nel tempo.

E non solo questo, Instagram Analytics ti permetterà di capire i risultati che hanno le stories. Infatti non solo devi sapere creare le giuste Stories o i contenuti perfetti, ma devi essere in grado di interpretarne i risultati per ottimizzarle nel tempo.  Ma di questo ne parliamo meglio nel prossimo paragrafo, continua a leggere.

 

Hai bisogno di aiuto con i tuoi social?

 

Che cos’è Instagram Analytics?

Instagram Analytics è una funzione che permette di vedere tutte le visualizzazioni avute e capire quali post o stories hanno avuto più successo e quali meno, dato che ordina i dati sulla base delle interazioni avute.

Si tratta di uno strumento importantissimo se si vuole provare a guadagnare utilizzando il social network; non si può, infatti, pensare di tralasciare i dati che riesce a raggruppare, come:

  • le abitudini della tua audience
  • i contenuti di maggior successo
  • gli orari di maggior presenza online
  • le caratteristiche demografiche dei tuoi follower

Queste informazioni, le potrai ricavare attraverso gli Insight di Instagram, estremamente completi se utilizzerai un profilo business e non la app canonica, che si dividono in:

  • Impression (visualizzazioni): quante volte un post è stato visualizzato
  • Reach (copertura): il numero di visitatori unici del tuo post
  • Profile views (visite al profilo): quante volte il profilo è stato visitato
  • Website click (click sul sito): il numero di click sul sito inserito nel profilo
  • Clicks to email (Click sull’email): il numero di click sull’email inserita nel profilo
  • Followers: i dati e i comportamenti dei tuoi seguaci
  • Promotions (promozioni): i dati delle tue promozioni a pagamento

Per le stories, invece, in particolare bisogna far attenzione a:

  • Risposte: il numero di volte in cui le persone inviano messaggi di riposta alla storia.
  • Uscite: il numero di volte in cui le persone sono passate da una storia ad un’altra storia o sono tornate nel proprio feed

Instagram stories nel testo

Uno dei tool migliori per analizzare gli instagram insight: Iconsquare

Iconsquare risulta essere, ad oggi, uno dei Tool più completi per quanto riguarda gli Insights di Instagram.

Infatti, oltre ad avere un free trial iniziale, all’interno troverai ben 9 voci pronte per l’uso, per riuscire ad ottenere facilmente tutti i dati del tuo profilo instagram.

Si passerà dalla sezione Overview, ad esempio, dove troverai una sorta di riassunto, per poi arrivare a cose specifiche, come grafici che ti raccontino esattamente chi sono i tuoi follower.

Bisogna ricordare, in particolare, che a differenza di altri Tool, nella sezione dei contenuti, dà anche accesso ad una panoramica degli Hashtag, importantissimi per la piattaforma e per la buona riuscita del tuo business plan.

Chiaramente, grazie a sezioni come quella del Reach, riuscirai a capire anche quando le tue storie avranno più possibilità di essere visualizzate ed il tipo di contenuto che dovresti offrire.

Una volta che hai imparato a fare bene le tue stories e ad interpretarne i risultati, sappi che potrai iniziare a sponsorizzarle per ottimizzarne i risultati.

Le Instagram stories ads

Le instagram stories ads, sono annunci pubblicitari visualizzati nella sezione stories. Sebbene all’inizio siano state molto criticate, il fatto di poter scorrere velocemente fa sì che risultino molto meno fastidiose e che stiano ottenendo, in realtà buoni dati sull’engagement del pubblico.

Per crearle, basterà accedere alla sezione di Gestione Inserzioni di Facebook, selezionando l’obbiettivo, il budget e il desiderio di creare Stories.
All’interno è molto importante che vi siano call to action, link oppure la possibilità di atterrare su una determinata landing page del business.

Conclusioni sulle Instagram Stories per il tuo Business

Ma tramite Stories, in conclusione, che cosa si può andare a fare per la crescita del tuo business online?

Riassumendo:

  • Potrai mantenere viva la relazione col tuo pubblico, anche in un momento di stasi come è stato quello pandemico.
  • Potrai catturare nuova utenza, grazie alle ricondivisioni, agli Hashtag, i Geotag e stories fatte ad hoc per il tuo target di riferimento.
  •  Sarai in grado di intrattenere ed informare le persone che visitano le tue stories e/o il tuo profilo, grazie a sondaggi ed altri metodi di coinvolgimento.
  • Segnalerai in maniera immediata, la presenza di nuovi articoli e quella di promozioni. Potrai anche far raggiungere landing page e le pagine del blog una volta che avrai superato i 10.000 followers grazie ad un sistema di swipe-up.
  • Aiuterai il posizionamento del tuo brand tra i tuoi principali competitor e, grazie a strategie pensate per il tuo target, riuscirai ad emergere.

Hai bisogno di supporto per le tue campagne social?

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Inizia adesso il tuo progetto con noi

Ricevi altri contenuti e consigli gratuiti!

Accedi alla nostra community dedicata ad imprenditori ed aziende: DigitalBiz

logo digital biz